Skip navigation

Per il ciclo “Lisa e Proch ai fornelli” abbiamo voluto cimentarci in un contest del blog “Semplicemente Buono“… e per la prima volta ovviamente.

Così sabato abbiamo dedicato la mattina alla preparazione di un pranzo per quattro, sufficientemente leggero da permetterci di fare un po’ di shopping nel pomeriggio senza prender sonno su di un divano Ikea.

Il menu è stato quindi un antipasto autunnale, con cui partecipare al contest, seguito da tagliatelle emiliane con finferli e zucca, per finire cantucci e passito.

L’antipasto dunque… un omaggio all’incedere dell’autuno, ai suoi colori, al principe incontrastato (il porcino 🙂 )

si preparano, per assemblarle in seguito:

  • una emulsione di rucola (frullare rucola e olio in pari volume)
  • crespelle allo zafferano (come queste)
  • una crema di zucca e porri (soffritto di porro cui si aggiunge la zucca e la si lascia ammorbidire)
  • besciamella di porcini (chi come Lisa è allergico li può sostituire con altri funghi a piacere, come le finferle) cui aggiungiamo qualche castagna lessa spezzettata – si trovano pronte in busta.

In stampini da muffin si adagiano dei fiori di zucca a mo’ di coppetta, per poi riempire il tutto con la besciamella di porcini, cui abbiamo aggiunto un po’ di castagne lesse. Si inforna (~ 120°C) fino a far asciugare la besciamella e rendere i fiori croccanti.

Nel frattempo si sagomano le crespelle e le si impiattano, pronte ad accogliere il tortino che tiepido andrà servito tiepido.

Appoggiato il tortino si adagerà un cucchiaio di crema di zucca in cima, e qualche goccio di emulsione andrà a decorare il piatto o la crespella, se sufficientemente larga.

Il contrasto fra le consistenze e i sapori è gradevole, e l’aggiunta delle poche gocce di emulsione, dal sapore amarognolo e secco della rucola a fine stagione sembra azzeccato.

Tutto il pranzo minuto per minuto? Ecco il video!

Buon appetito,

Proch & Lisa

3 Comments

  1. ciao!
    questa ricetta ci sembra davvero ottima! e che presentazione!
    la inseriamo subito nel contest!

  2. Fà venire una fame da lupi questo piatto… e poi che bell'”apparecchiatura” 🙂

    Buona giornata